VOTAMI

wordpress blog

sabato 16 aprile 2011

NON SERVONO





Io sono qua all'alba
mentre prendo
il mio primo caffé
devo solo chiudere gli occhi
per vederti accanto a me
e allora ti trovo
stai aprendo i tuoi occhi belli
mentre sei appoggiata
al davanzale della finestra
cominci a pensare
ad ascoltare 
e senti i miei passi
leggeri 
dietro te
ti portano 
il bacio del buon giorno
il primo ti amo del giorno
è così che noi 
siamo essenza
dall'alba all'alba
a noi non servono 
telefoni 
treni
auto
aerei
per raggiungerci
per viverci

venerdì 15 aprile 2011

PIU' DI COSI'





Più di così
da lontano
non riesco
a parlarti
a scriverti
ad abbracciarti
a guardarti
a tuffarmi
a dirti
quanto è infinito
l'amore mio per te
e quanto poco tempo
abbiamo oggi

per rimandare a domani
perché voglio vivere da subito

tutto il tempo che ho qui
ed altrove solo con te






giovedì 14 aprile 2011

NEL TEMPO CHE PASSA




Passa il tempo
tra lo scivolare del fiume
e il movimento del mare
e seppur lontana
lontana non sei mai
sei insieme a me
siamo insieme
pare stiamo
da sempre insieme
conosco da una eternità
la tua esistenza
il tuo amore
il tuo cuore
la tua anima
il tuo corpo
i tuoi voli con me
i tuoi sorrisi
i tuoi tumulti
le tue lacrime
la tua presenza
sei come l’oceano
sei come il cielo
sei senza fine




mercoledì 13 aprile 2011

PRIMA DI DORMIRE





Prima di dormire
quante volte
dal monte
hai visto il mare
con la salsedine
che svolazzava nel buio
facilmente
hai trovato la strada
sei arrivata lontano
dentro il mio spazio
tutte le volte
hai visto il mio viso
hai ascoltato la mia voce
mi hai stretto a te
e labbra nelle labbra
mi hai portato via 

martedì 12 aprile 2011

SEI TU







Sei tu

dentro me il mare
con i pensieri
i sogni
le speranze
i viaggi
sei tu
movimento infinito 
nel desiderio
nella lontananza,
nell'assenza
sei tu
moto perpetuo 
per vivere
gli occhi tuoi
il viso tuo
la voce tua
i pensieri tuoi
i desideri tuoi
la passione nostra
l'amore nostro








lunedì 11 aprile 2011

NOI SIAMO QUI




Non c’è nulla di più grande
del nostro mondo
che ci porta via
passo dopo passo
attimo dopo attimo
è il nostro presente
il nostro futuro
noi siamo noi
marea dentro
i nostri cuori
le nostre anime
la nostra passione
i nostri pensieri
i nostri desideri
 nostri sogni
eravamo in volo
ad altezza di cuore
siamo atterrati
insieme
nello stesso istante
sullo stesso aeroporto
eravamo pioggia
siamo scivolati su di noi
fino ad entrare 
dentro gli spazi vuoti dell'anima
eravamo vento
ci siamo intrufolati tra le fessure
delle persiane dei nostri cuori
adesso ci diciamo
io ti amo così
come marea
ama eternamente il mare






(ottobre duemilaquattro)

domenica 10 aprile 2011

MI FIDO




Mi fido di te
che mi porti
come aquilone
di qua e di là
più in su e più in giù
senza mai
lasciarmi andare nella tormenta
portandomi lontano
a respirare aria di cielo
senza fare
lacrimare gli occhi
facendoli restare  accesi
come stelle nella notte e nel giorno