VOTAMI

wordpress blog

giovedì 2 febbraio 2012

LA STANZA





Comincia a riempirsi
di aria di noi
già prima che arriviamo
le fessure delle persiane
cominciano a sorridere
sanno che poi 
dovranno chiudere gli occhi
per lasciarci da soli
e non fare uscire fuori la musica
delle nostre carezze
dei nostri baci
dei vestiti che danzano lievi
accarezzando l'aria e il pavimento
millimetro dopo millimetro
si dissolve la distanza dei nostri corpi
ci illuminiamo come mare in ardore


martedì 31 gennaio 2012

A TUTTE LE ORE





Con il mare il sole e la luna
a tutte le ore
vivo di onde e di battiti
scivolo sul mare
come vela nel vento
percorro la notte
come luce di faro
salgo sull’altalena dei giorni
buco tutti gli orizzonti
dall’alba all’alba
abito sempre più le certezze
tue e mie