...MILLE SOLI



Hai aperto
la mia strada sull'alba
assaggio
i primi raggi di sole
volteggio
tra gli irrigatori del giardino
che già bagnano
l'erba luccicante di rugiada
ballo senza scarpe sulle pietruzze
faccio colazione di sguardi e desideri
tiro fuori la vela
la spingo in mare
veleggio da te
tra il fucsia e l'arancio
del cielo e del mare
siamo mille soli


(ventiduefebbraioduemilasei)

Commenti

Post popolari in questo blog

E' PASQUA, AUGURI A VOI TUTTI!

DUE PAROLE

IL SUO SPERMA (Alda Merini)