L'INIZIO




La luna
iniziò 
la sua lenta ascesa
nel cielo notturno
dapprima gialla
poi arancione
mentre sorvolava 
i tetti sulla muraglia
con le stelle a parlare tra loro 
e la barchetta che lentamente
si porta a dormire
il tuo respiro
sull'orecchio 
mi fece venire i brividi sottopelle
il nostro parlare con sussurro
raccontò la verità
dell'amore nostro
ci portò altrove

Post popolari in questo blog

E' PASQUA, AUGURI A VOI TUTTI!

IL SUO SPERMA (Alda Merini)

DUE PAROLE