Post

DA QUALCHE PARTE

Immagine
La storia non si è mai chiusa
sento ancora le tue dita su di me
ti cerco dappertutto
sul mare
sui monti
a valle
nella pietra del fiume tuo tra le mie mani
con le nostre metà
abbiamo inventato promesse
quelle del domani insieme
abbiamo imparato che i sogni folli
si scrivono con l'inchiostro del cuore
viviamo laddove i ricordi sono la nostra vita
al riparo dagli sguardi
nel segreto di una sola fiducia
dove noi ancora regniamo
ci simo dati ciò che non immaginavamo
un tempo dove ogni millesimo di secondo di noi
continua nella vita più di ogni silenzio
ci siamo amati
come non credevamo fosse possibile
siamo entrati uno nell'altro
come entra il fiume nel mare
dai momenti che ci siamo dati
è nata una nuova vita
fatta di eternità
perché noi esistiamo
e continueremo ad esistere da qualche parte
amandoci all'infinito e nell'infinito

(quattordicifebbraioduemilasette)




ALMENO PENSAMI

Immagine
Ah fossi un piccione 
Che dai tetti vola giù fino al suo cuore 
Almeno fossi in quel bicchiere 
Che quando beve le andrei giù fino a un suo piede 
Fossi morto tornerei 
Per rivederla ogni mattina quando esce 
Avessi il mare in una mano 
Ce ne andremo via fino al punto più lontano 
Almeno pensami 
Senza pensarci pensami 
Se vai lontano scrivimi 
Anche senza mani scrivimi 
Se è troppo buio chiamami 
Prendi il telefono parlami 
Io e la notte siamo qua 
Ma come si fa 
A tenere un cuore 
Se ho le mani sempre sporche di carbone 
Son già passati mille anni 
Tanto è il tempo che ti guardo e non mi parli 
Senza lei io morirei 
Ma chiudo gli occhi e so sempre dove sei 
Sempre più lontano 
O dentro questa goccia che mi è caduta sulla mano 
Almeno pensami 
Senza pensarci pensami 
Se vai lontano scrivimi 
Anche senza mani scrivimi... 
Se è troppo buio chiamami 
Prendi il telefono, parlami 
Io e la notte siamo qua 
Ma come si fa 
Almeno pensami 
Senza pensarci pensami 
Se vai lontano scrivimi 
Anche senza mani scrivimi... 
Se è tropp…

IMPARARE AD AMARSI

Immagine
Giorno per giorno 
Senza sapere 
Cosa mi aspetta 
Non è in mio potere 
Gioia e tristezza 
Sempre davanti 
Stanze vicine 
Comunicanti 
E in fondo sentire che niente finisce mai 
È un tempo infinito il presente 
Non passerà 
Bisogna imparare ad amarsi in questa vita 
Bisogna imparare a lasciarsi quando è finita 
E vivere ogni istante fino all’ultima emozione 
Così saremo vivi 
Gabbia di ossa 
Libero cuore 
Hai preso dolcezza 
Da ogni dolore 
Conservo l’infanzia 
La pratico ancora 
La seduzione mi affascina sempre 
E in fondo sentire che esisti felicità 
Abbracciami ancora una volta 
Mi basterà 
Bisogna imparare ad amarsi in questa vita 
Bisogna imparare a lasciarsi quando è finita 
E vivere ogni istante fino all’ultima emozione 
Così saremo vivi 
Bisogna imparare ad amarsi bisogna imparare a lasciarsi 
Bisogna imparare ad amarsi 
A perdonarsi 
Giorno per giorno 
Senza sapere <

TU

Immagine
Ogni volta
che sono stanco
é dolce sapere
che ci sei
nel silenzio
e nella distanza
con un sottile
e invisibile filo
a sostenermi
ad aiutarmi
a cancellare
i lividi dell’anima
e allora vali
mille lune
mille stelle
mille arcobaleni
mille soli
e allora sei nel cuore
e per l’anima mia
e per il cuore mio
non mi hai mai lasciato
…sei eternamente
a tenermi insieme

(febbraioduemilasei)

PIU' DI COSI' (riproposizione post)

Immagine
Più di così da lontano non riesco a parlarti a scriverti ad abbracciarti a guardarti a tuffarmi a dirti quanto è infinito l'amore mio per te e quanto poco tempo abbiamo oggi per rimandare a domani perché voglio vivere da subito tutto il tempo che ho qui ed altrove solo con te

(febbraioduemilasette)

SI CHIAMA AMORE

Immagine
Si chiama amore stringermi per farmi sorridere per trasmettere le tue emozioni per darmi sicurezza per lasciarmi impronte di te per aiutarmi a vincere ogni impedimento per non farmi conoscere il gusto amaro delle lacrime
Si chiama amore
stringerti
per farti sorridere
per trasmettere le mie emozioni
per darti sicurezza
per lasciarti impronte di me
per aiutarti a vincere ogni impedimento
per non farti conoscere
il gusto amaro delle lacrime

TUTTO HA UN SENSO

Immagine
Tutto ha un senso
tutto è fissato nella mente
tutto è mistero che si svela
quello che siamo è scritto nel profondo di ogni battito
un gesto, una parola, uno sguardo, una musica, un’emozione
tutto è delicato come un soffio di farfalla
scoprirai di poter sorridere ancora
se in quel caldo cantuccio 
cercherai volta per volta i tuoi segreti
i nostri segreti
e dall’eco di quelle risposte  
nasceranno malinconia e passioni
affetto e abbracci
sorrisi del cuore e della mente
persino dei passi nuovi
c’è solo da pensare senza cercare di pensare
 senza stare male
ma arriverà sempre una carezza che allevia l’ansia
nella consapevolezza della nascita di un nuovo minuto
di un nuovo giorno
(gennaioduemiladieci)

FACILE

Immagine
Facile stare sull’orizzonte con i colori dell’arcobaleno con una vela che sorride al vento con il cielo che si tuffa nel mare con noi che ci tuffiamo dentro noi con gesti sguardi sorrisi parole silenzi nella presenza e nella assenza nella vicinanza e nella lontananza facile viverti come mille soli mille lune mille fari facile respirarti come ossigeno di vita facile camminare a piedi scalzi facile portarti in mille viaggi di noi facile amarti nell’amore puro
(aprileduemilasei)

TORNARE INDIETRO

Immagine
E' arrivata la stagione delle nubi della pioggia del freddo sono fermo alla stazione marittima con i bagagli dei ricordi poggiati sulla banchina dove sono ancorate alcune barche qualche nave dove é fermo un solo gabbiano prenderò la prima nave per tornare indietro

(ottobre 2006)

QUATTRO PASSI

Immagine
Quattro passi
sulla riva del mare
trovandoti dentro
un cuore disegnato sulla sabbia
sopra un trabicco di pescatori
lungo una muraglia sul mare
dietro una finestrella sul faro
dentro le voci dei gabbiani
nella musica di un'autoradio
attirato da tutto questo
senza aspettare
mi alzo in volo
per raggiungere il fiume e il monte