Post

Visualizzazione dei post da 2013

BUON ANNO 2014, che possa essere ESPLOSIVO!

Immagine

E' NATALE, arriva il 2014 ....AUGURI AUGURI

L'APPUNTAMENTO INFINITO

Immagine
L’APPUNTAMENTO
La vita non smette mai di creare appuntamenti senza che noi li abbiamo cercati. Così è capitato a me una sera di primavera del 2004. Ero ad un concerto di Gianni Morandi, cantava “L’amore ci cambia la vita” e proprio sulle prime note, incontro per la prima volta lei. E’ lei che si presenta a me, mai conosciuta prima di allora, proprio mai. Un incontro che insinua dentro me, il così detto chiodo fisso, incontrarla ancora un’altra volta, per vedere e sentire se fa lo stesso l’effetto della prima volta. Per ripeter ciò, mi devo dare da fare, non conosco neppure il numero del suo telefono. Mi adopero, con solerzia, per centrare questo primo e vitale obiettivo. Dopo un po’ di ricerche, neppur affannose, ecco il suo numero, sono pronto a chiamare, ho una voglia matta di farlo, mi attacco al telefonino, chiamo. Nessuna risposta. Neppure la voce della segreteria telefonica. Non rinuncio, voglio parlarle, chiedere, ascoltare, conoscerla meglio, insomma fissare un appuntamento più…

CIELO E LUCE

Un cielo notturno infinito

cosparso di stelle

a milioni

granelli di sale

sparsi in un firmamento bluastro

laggiù

molto lontano

distaccata e da sola

una luce perlacea

rotonda

tinteggia un grande triangolo

increspato di mare

danza con lui

si incantano gli occhi miei

su un altro cielo

TUTTO IL MONDO

Immagine
Tutto il mondo fuori sole in faccia tu davanti a me parole parlate dagli occhi tuoi dalla pelle tua se potessi leggere nelle vene troveresti ogni secondo sempre più veloce

MUOVENDOMI

Immagine
Al risveglio il respiro ed i battiti tuoi emozionano il desiderio di te la punta delle dita mie sfiorano il corpo tuo le labbra tue petali di rosa contro il petto mio stropiccio gli occhi anche questa volta riconosco il sogno avrei voluto portarti sull'orizzonte dell'alba muovendomi dentro te

SEMPRE PIU'

Ogni volta sempre più attratto da te come le mani fredde dal fuoco senza macchina fotografica mille istantanee libere nella mente vengono fuori come salti di delfino giocoso non sono assestanti si sovrappongono le une alle altre                                                come granelli di sabbia sulla riva

IMPLACABILE

Immagine
Il sole implacabile delle mani e delle labbra infiamma sempre più ogni lembo di pelle sembra sciogliersi per il calore che si fa strada sino a portarci festosi al centro dell'arrivo

UNA FORZA

Con le nuvole che si ammassano nel cielo come protagonisti di un film sulla spiaggia mano nella mano più lontano giovani pescatori piedi nell'acqua di mare e di fiume arrotolano al braccio una rete la lanciano in mare aspettano qualche minuto la tirano via tre gesti ripetuti nel tempo mentre i gabbiani aspettano più in la una forza fuoriesce dal cuore cingo te
all'altezza delle spalle avvicinandomi a te rendendoti mia rendendomi tuo

STAGIONI

Il vento di febbraio ha fatto diventare il cuore ballerino l'aria di primavera ha profumato i pensieri i singhiozzi del treno non li ho sentiti il profumo delle rose e delle ciligie quello invece si il rumore dei passi e del volo delle foglie come l'elisir della pelle nostra le carezze del mare e della sabbia d'autunno sono sorrisi continui l'attesa delle labbra nostre hanno dato fuoco a tutto in tutte le stagioni questo ed altro ancora portano noi solo noi
lontano

SPRUZZI

Immagine
Un turbinio di acque vibranti contro gli scogli un pezzo di cielo si dissolve in una miriade di spruzzi un'altra spinta alla corsa dei desideri si sovrappongono l'uno all'altro senza limite

CIELO CALDO

Immagine
Piccoli fiori sono spuntati tra il freddo del sud accarezzano le rotaie prendono sottobraccio i binari i pensieri si colorano saettano nella mente come raggi cosmici anche se c'è un freddo che fa bruciare gli occhi infreddolite biciclette guardano la sera sulla pavimentazione di pietra grigia gruppetti di foglie ramate danzano alla musica del vento solo le scale che portano al nostro cielo non conoscono come sempre il freddo


TRAGUARDO

Immagine
Una pallida luce progressivamente acquista colore risveglia l'abbagliate prospettiva dei desideri attraverso le arterie sfrecciano battiti nuovi il cuore si gode l'ebbrezza del momento situazioni di vertigini ripide salite tornanti tortuosi musica a tutto volume con l'orgasmo che corre in tandem come ad un rally vogliamo arrivare al traguardo alzando quattro mani al cielo




A PIEDI NUDI

Diamanti di luce solare danzano a pelo d'acqua seguo gli agili movimenti sento le mani tue tra le mie chiudo forte gli occhi rendo piú vivo il ricordo qualche gabbiano vola sopra di noi lasciando stridi rauchi qualche altro beccheggia tra la sabbia noi piccoli passi assieme a piedi nudi nell'acqua di mare



PROFUMI E MUSICA

PROFUMI E MUSICA
Mille profumi mescolati dalla brezza evocano incontri coi ricordi ad ogni metro d'asfato o di binari ad ogni ondeggiare del mare coi sassolini della spiaggia sfiorati delicatamente da rossicci raggi di sole con l'erba del prato che smania dalla voglia di essere musicata dal passaggio di passi emozionati e vogliosi

LA PELLE TUA

In volo i pensieri tutti colorati non sono aquiloni legati al polso arrivano lontano volteggiando come brezza a tutte le ore come mulinello birichino planano dietro la nuca tua si irradiano ovunque chiudendo gli occhi avranno il sapore intrigantemente passionale delle labbra mie sopra ogni lembo della pelle tua

DIAMANTI

Immagine
Diamanti di sale pennellate di salsedine rughe di sole sul viso sulle mani con la rete al rientro ricca di sfumature dì luci di luna e di sole di alba e di tramonto di batticuore nella passione

INFINITO

Immagine
Prima o poi finisce il poco o il nulla perchè il tanto il profondo vive sempre anche quando gli occhi non potranno vedere le mani non potranno stringere altre mani o scrivere l a voce non ci sarà più il cuore cesserà di battere

UN MORSO

La luce dorata estiva distesa all'interno della stanza accarezza la pelle appena prima della tempesta come foglie agitate dal vento la voglia e la passione incedono attraversano i corpi voluttuosi come un morso ad una ciliegia vellutata

CIRCONDATO

Immagine
Circondato come isola dal mare da migliaia di immagini che fluttano nella mente in un istante nasce uno spazio mi permette di provare emozioni nuove in un tempo più fluido e sensuale l'intuito della mente e del cuore ha assunto il controllo di un viaggio a due di grandi tenerezze



RICORDANDO

Immagine
Il sole continua a sorgere caldo pure a fine agosto sotto la pensilina della stazione tra le vie della città tra le tante opere d'arte tra i capelli tuoi sul viso tuo negli occhi tuoi sulle labbra tue nel cielo della vita tua




LUCE

Immagine
Davanti a me una spiaggia plasmata dal tempo pietruzze multiforme diventate più lucide tante sfumature di colori regalate dal meteo e dal sale una barca da pesca alterna il suo balletto si solleva poi scivola e così a ripetizione non lascia impronte sul mare solo applausi dalla spuma dentro me anche tu ti muovi hai la chiave dei pensieri tra papaveri rossi e pratoline senza stagioni sopra un tappeto acquamarina mi porti fuori prenderò prenderemo il volo il desiderio si muterà in luce

APPLAUSI

Immagine
Scendo dalla corriera m'incammino verso il prato l'erba fresca della sera scricchiola sotto i passi la luna fa la misteriosa dietro tendine di nuvole sedute sulla panchina foglie color rame strette dal freddo ogni tanto cambiano posto fino a sdraiarsi sul prato supero il cancelletto mi avvicino alla porta guardo la sdraio penso ad una sera afosa di agosto nudi con le stelle ad applaudire meravigliate

SE POTESSI

Immagine
Se solo potessi vederti qui sulla panchina tra il prato ed il mare diverremmo come acqua di mare come ossigeno per la vita come vento con l'aria e nelle luci del sole e della luna incollati con gli occhi con le mani con le labbra con i corpi in un tutt'uno