UN SACCO DI COSE


Di notte sulla veranda 
sospesi
tra il cielo e il mare
tra le stelle e le lucine delle barchette
con la luce del faro
che illumina il buio dell'orizzonte
i nostri sguardi si incrociarono
io ti presi 
tra le mie braccia
tu appoggiasti dolcemente 
il tuo viso contro il mio
bisbigliano
abbiamo un sacco di cose da fare

Post popolari in questo blog

E' PASQUA, AUGURI A VOI TUTTI!

IL SUO SPERMA (Alda Merini)

DUE PAROLE