IL MARE E IL CIELO






L'alba é già alta
senza togliere
il sole dagli occhi
vedo ugualmente bene
l'infinità degli occhi tuoi
i tuoi passi ti avvicinano 
ci abbracciamo
ci abbandoniamo
a caute fantasie
passeggiamo un po
mano nella mano
i pensieri non finiscono
si confondono
come si confondono
laggiù
il mare e il cielo
dove non si sa
se sia più mare il mare
se sia più cielo il cielo
come ci confonderemo noi

Commenti

Stella ha detto…
Beh, dopo il vostro caldo dialogo, non ho più niente da dire. Avete detto tutto voi e io
condivido.
Buon pomeriggio.
Adriano Maini ha detto…
Il mistero della magia dell'arte che riesce a trasformare quella visione e quei sentimenti in versi efficaci e persuasivi!
Sandra Maccaferri ha detto…
Cielo e mare confusi, avvolti ed avvolgenti.
Ho letto con gioia.
cosimo ha detto…
per Stella....

Grazie Stella per il tuo condividere..Beh c'è stato un botta e risposta che è pure piaciuto a te per il contenuto dei pensieri, e di questo sono contento...
Belle cose!
cosimo ha detto…
per Adriano Maini..


quando il cuore é colmo ogni parola, ogni visione, ogni immaginazione viene espressa in modo altamente enfatico
cosimo ha detto…
per Sandra Maccaferri...

certo in amore due innamorati si confondono nell'essere persino un sol corpo...così come capita al mare e al cielo all'orizzonte.
Contento per la gioia che sono riuscito a provocare con questi versi.
Stefano ha detto…
Buona giornata, Cosimo.
Un abbraccio.

Post popolari in questo blog

E' PASQUA, AUGURI A VOI TUTTI!