MAREA






 Guardo il mare
e vedo gli occhi tuoi
il battito delle tue ciglia
ammiro il camminare delle onde
mi siedo in riva al mare
seguo il filo dei pensieri
mi arrivi tu
siamo insieme nell'acqua di mare
dentro mille colori caldi del tramonto
ci illuminiamo
ci sfioriamo
ci baciamo
ci accendiamo
scivoli armoniosa su di me
mille smorfie di piacere
sui visi nostri
alziamo le braccia al cielo
tenendoci per mano
nell'aria sussurri di parole
che arrivano oltre il cielo
siamo un tutt'uno
come mare e cielo all'orizzonte
come mare e riva
dentro e fuori ogni marea



Commenti

Adriano Maini ha detto…
Quale tenerezza!

Post popolari in questo blog

E' PASQUA, AUGURI A VOI TUTTI!

IL SUO SPERMA (Alda Merini)