GLI OCCHI E I PENSIERI





Con gli occhi lontani
ma con i pensieri insieme
camminiamo tra la gente
e rapiamo in loro
gli sguardi  nostri
le luci nostre
i sorrisi nostri
i passi nostri
i battiti nostri
così non siamo mai soli
ma infinitamente insieme
con i pensieri nostri
come rondini
mai ferme
mai in silenzio
mai sazie di cielo    


 (primogiugnoduemilaundici)

Commenti

Ambra ha detto…
Un'ispirazione senza fine la tua, che non si esaurisce mai.
tiziana ha detto…
Salutino Cosimo buona serata.
cosimo ha detto…
per Ambra....

E' come il movimento del mare, inesauribile ed eterno.
cosimo ha detto…
per tiziana...

Grazie Tiziana, buonanotte!
Adriano Maini ha detto…
Un po' di invidia, salutare per lo meno, gli innamorati nel prossimo la suscitano, invero.
Talamasca ha detto…
Quando cammino tra la gente anelo solitudine e calma, ma i tuoi versi suggeriscono di cercare calore e umanità anche tra la folla. Ciao Cosimo, ti ho ritrovato da un vecchio commento che hai lasciato da me.
teoderica ha detto…
Di solito ti dico che sei troppo romantico, ma in questo caso te lo dico perchè l' ho provato anch'io, si può essere lontani ma avere i pensieri uniti e vicinissimi, essere l' uno nella testa dell' altro.
Ciao Kosi.
cosimo ha detto…
per Adriano....

Ho visto innamorati ottantenni baciarsi in pubblico sulle labbra. Credimi mi emozionarono!
cosimo ha detto…
per Talamasca...

A volte capita rileggere e rivedere i post precedenti e dirigersi verso uno dei commentatori.
Grazie anche per le tue belle parole.
cosimo ha detto…
per teoderica..

Ciao Paola, come vedi a volte essere romantici porta benefici enormi al cuore e ai pensieri. E così anche una distanza diventa sempre presenza oltre ogni assenza. E gli innamorati, seppur lontani, si ritrovano a parlare di ogni desiderio, sogno, passione come se fossero uno di fronte all'altro.
Buon pomeriggio Paola.
Un beso.
Costantino ha detto…
Non soli,ma sepre assieme ai nostri pensieri...
versi romantici e che coltivano speranze.

Post popolari in questo blog

E' PASQUA, AUGURI A VOI TUTTI!

IL SUO SPERMA (Alda Merini)