DI CORSA




Con il cuore in gola
di corsa tra la gente
dentro il sole afoso
del mattino e del tramonto
per le strade
curve su curve
rettilinei vista orizzonte
dolci o ripidi pendii
ricchi di verde e di buio serale
cambi di corsia
come cambi d'umore
pensieri fissi su di te
a vivere
il tuo sguardo
la tua ansia
il tuo dispiacere
la tua rabbia
il tuo possibile 
sorriso
abbraccio
bacio
e ritrovarci 
di corsa
sulle nostre labbra
dentro i nostri occhi
fino ad abitarci 
ancora dentro l'un l'altro
ed addormentarmi
rassicurato
seppur esausto
tra le tue braccia



Commenti

Ambra ha detto…
Sempre splendide note d'amore nel tuo blog!
Sara... ha detto…
Un saluto a te dolce poeta!
:-)
A presto!
teoderica ha detto…
...poesia che è come un racconto, mi immagino una lunga corsa in auto fra le colline per raggiungere il tuo amore arrabbiato con te ( ma cosa le avevi fatto? ) e alla fine una pace d' amore...the happy end.
Di classe il video.
Ciao.
cosimo ha detto…
per Ambra..
Grazie, gentile come sempre.
cosimo ha detto…
per Sara..

Finisce piano piano l'estate e il blog mi vedrà più presente.
Grazie.
A presto.
cosimo ha detto…
per teoderica..
.....poesia che è un racconto. Insomma, cara Paola, hai fatto ancora una volta centro. Anche quando parli di pace, quindi di un finale felice. A volte la stupidità provoca qualche danno che solo l'amore riesce a riparare. E' stata una corsa nel buio per arrivare ad essere luce in due. Dentro il Noi.
Chissà come sarà di mare il tuo fine settimana.
Auguri!
Un beso marittimo.
Buon fine settimana di mare

Post popolari in questo blog

E' PASQUA, AUGURI A VOI TUTTI!