I N T E R V A L L O



"Intervallo", opera di Cosimo de Bari

Commenti

teoderica ha detto…
Non vorrai mica lasciare la poesia per la pittura?
Che dire della tua opera? Colori caldi con qualche tocco di verde e di blù siamo in un infuocato tramonto in collina con un laghetto? Oppure vuoi soffermarti sul tema dell' inquinamento, della pioggia acida? E il titolo intervallo fra cosa ...fra un' epoca andata e ormai persa del naturalismo e l' avvento della tecnica e della plastica inquinante?
Comunque sia è sempre positivo e allegro.
Ciao.
cosimo ha detto…
per teoderica..

.....cara Paola, grazie per tutto quello che hai visto, sopratutto la positività e l'allegria.
Io sono proprio così. C'è proprio tutto quello che hai scritto. Ma c'è pure dell'altro. C'è quella parte della società che dovrebbe informare su alcuni rischi che potrebbero minare la vita sin da giovani. Qui qualcuno mette persino ad asciugare un preservativo dopo averlo usato, per usarlo ancora. Insomma un riciclaggio dannoso per la salute.

Infine, ti rassicuro sul fatto che non lascerò mai la poesia. Poesia e pittura possono andare sottobraccio come perfetti innamorati, accompagnati pure da belle musiche.
Buon pomeriggio e chissà che non sia tra altre belle, positive ed allegre rappresentazioni d'arte.
Un beso.
Sciarada ha detto…
Ciao Cosimo, vedo con piacere che questo tuo quadro che lancia un messaggio importante, contiene gli stessi colori passionali delle tue poesie!
Buon fine settimana!
cosimo ha detto…
per Sciarada..

Tutto ruota intorno ai colori miei preferiti, perchè parlano di me. Sono il mio cammino.
Grazie Scia, e buon fine settimana a te!
Ciao.
Ambra ha detto…
Ma Cosimo! Nons apevo che tu fossi così bravo anche come pittore! Congratulazioni, davvero.
cosimo ha detto…
per Ambra..

Più che bravo sono un pastrocchione con i colori.

Post popolari in questo blog

E' PASQUA, AUGURI A VOI TUTTI!

SEI TU