ANCORAGGIO





Il tuo viso
di fronte al mio
come cielo con l'alba
allarga il desiderio
siamo come due barche in bonaccia
una vicina all'altra
che si strusciano i fianchi
tenute ferme da quattro ancore a mare
mentre le labbra nostre
sono il primo punto nostro d'ancoraggio

Commenti

teoderica ha detto…
Venire da te è immergersi in un mare di dolcezza...belle le metafore della poesia indicate proprio per l'estate marina e non amarina.
Ciao :)
cosimo ha detto…
Sono in un mare di caldo e senza il mare, ma trovare questo intervento pieno di dolcezza è come carezza di fresco mare.
Grazie cara Paola!
Un sorriso da girasole:-))
Maraptica ha detto…
Sempre poetico caro Cosimo, fai tenerezza con i tuoi bei pensieri :)
cosimo ha detto…
Ache tu, cara Maraptica, sempre gentile con i tuoi complimenti:-))
Debora Suomi ha detto…
Il bacio è sovrano e prezioso. Le labbra sono le mani del nostro cuore. Sono parsimoniosa in questo gesto e ne sono felice, perchè come poeti tu 'le labbra sono un ancoraggio'...
Che meraviglia: riesci puntualmente a tradurre ogni sfumatura dell'amore in nobili e soavi parole. Che delicate sensazioni sai regare Cosimo! Grazie!

Un abbraccio
Debby
cosimo ha detto…
Non solo come poeto io, pure come amo io.
Debby un grazie grande per il tuo delizioso intervento.
Sono di corsa e di volo, il mio impegno non lascia tregua, dando e ricevendo sorrisi indelebili.
Un abbraccio.
ivana ha detto…
Calde note musicali ,e i tuoi versi non son da meno caro Cosimo . A presto .
cosimo ha detto…
La vita è uno spartito di cui vorremmo conoscere l'ultima nota. Ma è meglio non conoscerla!
Un abbraccio cara Ivana.

Post popolari in questo blog

E' PASQUA, AUGURI A VOI TUTTI!

SEI TU