NASCERE






L'amore è nato assieme
ai mari
ai fiumi
ai laghi
tuffandosi
muovendosi
dentro loro
l'amore è nato
sopratutto assieme
alle tue labbra
al tuo corpo
ai tuoi occhi
che si muovono
per me
su di me
dentro me


Commenti

Sciarada ha detto…
Ciao Cosimo, originale questo amore che germina dal movimento in un liquido ancestrale!
Buona giornata!
teoderica ha detto…
... a Ravenna il Festival è tutto dedicato alla meditazione, alle preghiere e ai canti di suore e monaci...cosa c'entra questo con la tua poesia?...La tua poesia non è adatta ad un frate :)
cosimo ha detto…
Un amore, Scia, non può e non deve restare fermo, deve essere come acqua di mare.
Buona settimana!
cosimo ha detto…
A Lucignano, invece, c'è il festival dei sorrisi tra I Girasoli, c'è l'amore per la vita anche in condizioni non ottimali.
Cara Paola, è da sempre che una piccola parte di suore, preti e frati hanno, seppure di nascosto, famiglia.
Io poi non sono frate :-)))
J'aime.
Un beso soleggiato.
ivana ha detto…
Ciao Cosimo,
un magnifico accostamento , senz' acqua non c'è vita e senza amore... non si può vivere. Magnifici i versi ed anche il brano musicale . Un abbraccio .
cosimo ha detto…
Ivana grazie!!
Amare è come bere, è dissetarsi alla fonte del cuore.
Buona giornata!

Post popolari in questo blog

E' PASQUA, AUGURI A VOI TUTTI!

IL SUO SPERMA (Alda Merini)