OLTRE IL FILO







Emergiamo dal sonnellino
abbracciati
nello stesso attimo
un bacio 
lungo
caldo
appassionato
che assaporiamo
ad occhi chiusi
sentendoci trascinare
in un mondo di sogno
dove l'unica realtà
siamo noi
tra le nostre mani
tra i nostri corpi
oltre il filo dell'arrivo
ad occhi meravigliati

Commenti

teoderica ha detto…
Quale dolce poesia, semplice, sembra un quadretto che potrebbe esistere in tutte le case, ma non esiste più perchè le persone non vogliono più le piccole cose.
bellissima la musica.
cosimo ha detto…
Belle parole le tue, sono musica anche loro. Grazie!
E come scherzo del destino assieme alla pubblicazione del post sono stato oltre il filo.
Sorrisi poi sorrisi, cara Paola:-)

Post popolari in questo blog

E' PASQUA, AUGURI A VOI TUTTI!

IL SUO SPERMA (Alda Merini)