UN ALTRO SOLE







Poco prima dell'alba
un mondo ovattato
fa pensare
che tutti parlano sottovoce
più in là
solo il mare
alza la voce con la riva
solo il treno
grida con i muretti a secco
la visuale non è completamente chiara
la barca taglia l'orizzonte in due
vuole fissarsi sul sole nascente
seguirlo in alto
come aquiloni svolazzanti
tutto intorno i gabbiani
sulla banchina
mani in tasca
vedo un altro sole
incantandomi ancora di più




Commenti

paola tassinari ha detto…
Tu vedrai il sole, ma io non vedo più i vieo :( piango!
Buona domenica.
cosimo de bari ha detto…
Per vedere e sentire il sole ci vuole solo un bel vedere dentro. Mentre per il video occorre l'efficenza del programma lettura...a volte non modificabile da noi, va amodo suo.
Qui giornata da autunno pieno.
....un abbraccio.

Post popolari in questo blog

E' PASQUA, AUGURI A VOI TUTTI!