NELLE VENE



Spunta il tramonto
il cielo pare una seta
rosa fuoco
intrecciata
in lunghi nastri ondulati
che all'orizzonte
sembrano unirsi al mare
più in la
nella controluce
della sera che si avvicina
ogni metro
ogni recinzione
che supero
mi è sempre più familiare
porta altrove
sopra un prato 
già vivace di stelle estive
generando
rumore sensuale nelle vene

Commenti

paola tassinari ha detto…
Smack smack smack, bacio, bacio, bacio, che sorpresa, bella la tua poesia, ma, ma nel video c'è Steve Vai.
L'ho ascoltato al Ravenna Festival,Lui era accompagnato dall'orchestra sinfonica...una cosa GRANDE.
Ciao Cosimo
cosimo de bari ha detto…
Frastornato dagli smack e gai baci...wow.
...e poi che bella coincidenza tra post mio e realta' tua!
E come saluto tutto ricambiato, Paola.

Post popolari in questo blog

E' PASQUA, AUGURI A VOI TUTTI!

IL SUO SPERMA (Alda Merini)