COME RUGIADA







Il cielo stirato
di rosa
d'oro
di viola
poggia il suo sorriso
sul giorno che nasce
dona forza
alla vita
alle sfide
lenisce gli affanni
libera
i sogni
i desideri
effonde amore
come rugiada sui prati
mentre un ruminante motore
fa singhiozzare
piccole barche
sull'acqua di mare


Commenti

paola tassinari ha detto…
Questa poesia è una lirica andrebbe musicata, veramente dolcissime parole, caro Cosimo mi piacerebbe conoscerti devi essere una persona meravigliosa... come amica di rete naturalmente senza sottintesi, credo che tu ormai mi conosca, non voglio fare ingelosire la tua musa... per carità.
cosimo de bari ha detto…
Infatti ho usato una musica su cui potrebbero essere cantati i miei versi...e pure fantasticare per la conoscenza tua di rete.
Ma se non passa nessuna qui da me, in modo fisso, oltre che te, chi vuoi che si ingelosisca?
...dici la mia musa?, la conosco: ha pochissima gelosia, respira i miei versi :-))
mark ha detto…
Sempre tra le onde della poesia.
Verso Cieli Bianchi ha detto…
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Verso Cieli Bianchi ha detto…
Semplicemente dolcissimi pensieri d'Amore sullo sfondo di un cielo color ocra.
Magnoli@ ha detto…
molto dolce, molto incoraggiante.
cosimo de bari ha detto…
per mark...la poesia è sempre onde su onde
cosimo de bari ha detto…
per Verso Cieli Bianchi...ogni sfumatura di colore del cielo è una sfumatura del colore del cuore
cosimo de bari ha detto…
per Magnolia...la dolcezza e l'amore sono incoraggiamenti continui

Post popolari in questo blog

E' PASQUA, AUGURI A VOI TUTTI!

SEI TU