IL MARE




Le foglie più resistenti
hanno raggiunto
il colore del fuoco
ardono alla luce del sole
l'aria vicino al mare
è pervasa dall'odore
della salsedine e della resina
nonostante la distanza
che mi separa
più in là
lontano
scendo dalla corriera
il prato è scuro
come il mare di notte
trattengo il respiro
sei identica come ogni ieri
sento il mare muoversi


Commenti

paola tassinari ha detto…
Scendi dalla corriera e vai a Molfetta come al solito
cosimo de bari ha detto…
Molfetta è sempre Molfetta :-)

Post popolari in questo blog

E' PASQUA, AUGURI A VOI TUTTI!