L'ARRIVO



Tra il vento e la salsedine
un rumore che diventa musica
una sferzata che diventa carezza
un gabbiano che  diventa orchidea
tutto in armonia 
nella mente
nel cuore
nei pugni chiusi in tasca
nel volo dell'aria
nella presenza del sole
che si nasconde
dietro gli occhi chiusi del cielo
nel mare che balbetta con la riva
strattonando le pietruzze bianche
invitando a pensare all'arrivo 
dell'arcobaleno

Commenti

paola tassinari ha detto…
Caro Cosimo almeno tu riesci a pensare all'arcobaleno, io sono talmente triste che sono in piena tempesta lontana da ogni spiraglio di luce :(
cosimo de bari ha detto…
dopo la tempesta c'è sempre tempo buono, cara Paola
Blogspot Recensione ha detto…
Ciao :) sono passata ed unita nel tuo blog :) ti va di passare da me ? :) http://luciamastrogiulio.blogspot.it/
Ti aspetto :)

Post popolari in questo blog

E' PASQUA, AUGURI A VOI TUTTI!

SEI TU