PRESI PER MANO



Presi per mano
con il mare grosso
che sbraita
saltellando per la tramontana
attraversiamo una piazza
insolitamente con poca gente
la luce ambrata delle luminarie 
riverbera sui balconi
di ferro battuto
ci fermiamo
sotto un arco
ci abbracciamo
ci diamo un dolce  
lungo e appassionato bacio
al suono di un violino
che pizzica note gitane
qualcuno scatta una foto
siamo la foto dell'amore

Commenti

Cri ha detto…
Ciao Cosimo, dopo tanto tempo passo per un saluto !!!
cosimo de bari ha detto…
Ciao Cri, grazie!!!..saluti ricambiati!!!

Post popolari in questo blog

E' PASQUA, AUGURI A VOI TUTTI!