RESPIRO






A piedi nudi
sotto la pioggia
seduto sui gradini dell'anfiteatro
con questo mare calmo
vivo molte cose di te
ti trovo accanto
accarezzata dal vento
baciata dalla pioggia
tutto intorno tra cristalli di salsedine
due gabbiani in volo
mi abbandono
assaporo ogni brivido
ogni desiderio
ogni freschezza
ogni attimo di luce
fino a quando le tue mani
mi tolgono il respiro





Commenti

annalisa silingardi ha detto…
,,bellissimo guardare il mare, mentre una pioggia gentile e tiepida ci sorprende.
l'ultimo dei romantici!
cosimo ha detto…
per annalisa...

Grazie per la visita e per le tue parole.
Il mare, assieme a tutto quello che gli fa da cornice, mi incanta in ogni momento delle 24 ore.
Buona serata
Adriano Maini ha detto…
Anch'io abito vicino al mare e provo le stesse sensazioni: ma non ho la tua capacità nell'esprimermele!
cosimo ha detto…
per Adriano...

Grazie Adriano per questa capacità che mi riconosci.
Abito da sempre a quattro passi dal mare, lo vedo e lo sento, sopratutto di notte. Quindi lo vivo e lo respiro in ogni situazione della mia giornata.

Post popolari in questo blog

E' PASQUA, AUGURI A VOI TUTTI!