ADESSO UN CIELO





Adesso non ho sonno
c'è un cielo di stelle
mi porteranno
nella notte da te
arriverò in silenzio
farò rumore
sulle tue labbra
sulla tua pelle
dimenticheremo
tutti gli stupidi affanni
cammineremo 
con più forza

Commenti

teoderica ha detto…
Molto, molto bella, la tua poesia. Semplice ma incisiva, mi colpisce molto l' inizio " adesso non ho sonno" non so il perchè ma è semplice, diretto ed evocativo, dici ora non ho sonno perchè devo vivere istanti bellissimi. Poi molto bella è la scena figurata " farò rumore sulle tue labbra" come se tu volessi enfatizzare il silenzio dei baci col loro rumore nei sensi...bè mi piace proprio questa poesia e poi hai messo musica soave e un video altrettanto dolce.
Ciao.
cosimo ha detto…
per teoderica..

..... cara Paola, è una poesia scritta sul finire di agosto, riprende qualcosa di vissuto. Si anch'io la riconosco semplice ed incisiva, perchè è sopratutto una dolce dichiarazione d'amore. Poi i baci in amore, secondo me, sono lo starter dei sensi.
Mille e più grazie per tutto il tuo commento, davvero ricco di ogni particolare.
Un bacio nella sera.
Ambra ha detto…
Due innamorati che si stringono dimenticano gli affanni, è vero, e insieme sono più forti.
E' un'immagine poetica che rispecchia però concretamente una realtà.

Post popolari in questo blog

E' PASQUA, AUGURI A VOI TUTTI!

IL SUO SPERMA (Alda Merini)