SENZA INTERVALLO






Tutto come mosaico
di passi insieme
senza intervallo
questo cammino
nella vita dell'amore
così come è il cammino
dell'acqua di mare
illuminato
dai bagliori multicolori del sole
dall'alba al tramonto
da bagliori argentei
del faro
della luna 
nella notte



                                                      Opera di Cosimo de Bari

Commenti

Ambra ha detto…
Si, ti ripeto che le tue poesie associate ai tuoi dipinti così colorati, così vivaci diventano esse pure più vive e più intense.
teoderica ha detto…
Sai quasi mi pare, nel dipinto, che una mano srotoli la luna, ma potrebbe essere anche il sole, per incalzare l' automobile gialla ad andare più veloce...mica sarai una lumaca a guidare?
Scherzo, come al solito, come dice pure Ambra, le tue poesie sono allegre e colorate come le tue pitture, insoma tu devi essere una persona solare, però, però, certe lineee presenti nel quadro fanno intravedere pure una persona puntigliosa e testarda...mi sono sbagliata?
Guarda che io sono un bravo critico d' arte.
Ciao, au revoir mom cheri.
cosimo ha detto…
per Ambra...

Questo connubbio non è nato per caso. C'è sempre un qualcosa che ha unito entrambi i soggetti. Se poi danno ulteriore vivacità, dipende dal giudizio di chi si ferma a leggere ed a guardare.
Grazie Ambra.
cosimo ha detto…
per teoderica...

.....cara Paola, sei un po' dispettosina, ma lo trovo bellissimo e sorridente. Non guido di corsa da anni. Non poteva non essere così dopo 2 uscite fuori strada, senza conseguenze fisiche, ma con la distruzione delle due auto.
Poi hai pure azzeccato, perchè nella immediatezza successiva degli incidenti stradali, è emerso il mio essere puntiglioso e testardo. Infatti le auto sono state puntualmente ricomprate, così lo shoc l'ho vinto riprendendo a guidare, ma a velocità da crociera.
Premesso ciò, ti dico che il dipinto è la rappresentazione di uno spaccato piacevolissimo di vita mia. Brevi ma intensissime ed emozionanti corse tra il tramonto e la sera o tra la sera e la notte o tra la notte e l'alba. Anche dentro un ricmo di nebbia. Ed è per questo che c'è una luna rossa e pure una luna bianca. E questa luna ha pure qualcosa che pare la parte importante di una trottola, quella che da l'avvio del passaggio delle consegne tra la luce della luna e quella del sole che sta arrivando. Oppure tra la luce del cielo e quella meno luce di una galleria stradale.
Per finire, cara Paola non ti sei sbagliata di niente. Forse supportata dal tuo essere abile critica d'arte.
Pare sia in buone mani :-))
Un beso ma cherie.
Adriano Maini ha detto…
Felice connubio di immagini romantiche per eccellenza!
cosimo ha detto…
per Adriano Maini

Grazie Adriano, grazie tante!

Post popolari in questo blog

E' PASQUA, AUGURI A VOI TUTTI!

SEI TU