LA SIGNORA DELLA BICI





Una signora voleva tanto pedalare
non dico quanto, anche tutto il giorno
quando pedalava pareva una rondinella
zigzagava di qua e di la
con la sua folta chioma nera
e la riga ad un lato
con il suo giubbotto e i suoi pantaloni neri
pareva proprio una rondinella
a che cosa servono le bici
se non si è una rondinella?

Commenti

Maraptica ha detto…
Regalarsi una bici come regalarsi un paio d'ali? :)
teoderica ha detto…
Essì regalarsi una bici è un po' come volare, è come regalarsi un poco di libertà, ma tu Cosimo hai dimenticato che le rondinelle hanno un poco di bianco?
Cosa aveva di bianco la tua signora?
Io lo so.
Incantevole poesia che mi ricorda qualcuna:una poetessa, la mia preferita.
Ciao.
cosimo ha detto…
per Maraptica,

Bici e pattini sono come un paio di ali, diventano complici con il vento che accarezza e con i pensieri che volano.
cosimo ha detto…
per teoderica,

.....cara Paola, da bambino e pure da ragazzino, mi incantavo nei pomeriggi primaverili a vedere volare le rondinelle. Altro che velocità da formula uno!. Inoltre quando frequentavo il pattinaggio e l'hockey pista, puntualmente una rondine, per giorni e giorni, entrava nel palazzetto e volteggiava, estasiando me ed altri.
Poi, come non posso non sapere che hanno il petto bianco, quindi la mia signora aveva di bianco la camicia.....ma il tutto incorniciato da un bianco sorriso, splendido e splendente.
Un beso al volo!.
Ciao.
Ambra ha detto…
Ma che bello sarebbe, una bicicletta con piccole ali che si solleva da terra e ti lascia guardare giù, proprio come le rondini appollaiate sul filo.
viola ha detto…
Quanto è bello si pedalare ! anche con questo freddo io prendo la bici (anche perchè non una macchina !!!). Un abbraccio Cosimo, sono stata via per un pò ma è sempre un piacere passare a ritrovarti:))) ricambio gli auguri di buon anno :)
Tiziana Bergantin ha detto…
Non vedo l'ora che arrivi la bella stagione per prendere la bici e andare in campagna. Buona giornata Cosimo
cosimo ha detto…
per Ambra,

basta solo saper sognare di stare a volare, anche se si è in bicicletta.
cosimo ha detto…
per Viola,

la bici è sempre la bici, come pure i pattini. Si vola meglio sopratutto con la persona del cuore accanto. E poi un sorriso, uno sguardo e pure un bacio bicicclettando, anziché in automobile è tutta un'altra emozione. Viola torna quando puoi:-)
cosimo ha detto…
per Tiziana Bergantin,

io prenderò la bici per andare sul lunghissimo lungomare.
Grazie Tiziana, buona giornata a te.

Post popolari in questo blog

E' PASQUA, AUGURI A VOI TUTTI!