CERTEZZE






A cavalcioni
in cima al muretto
tra il mare e i binari della ferrovia
tutto tirato a lucido
dai raggi del sole
nei giochi delle luci dell'alba
un veliero di qua
un treno di la
primi fiorellini lungo la riva
lungo la via ferrata
pensieri che dondolano
pensieri che ogni tanto sobbalzano
approdo e arrivo sicuri
delle mie certezze


Commenti

teoderica ha detto…
Il titolo della canzone è "giorni perfetti" e come la tua poesia, fa pensare a quei giorni pigri, in cui la mente vola leggera ai ricordi più belli, e il corpo ciondola pigro come fosse preda delle senzazioni della mente, e allora i fiorellini di campo paiono immutabili ed eterni nella loro umile, splendente bellezza.
cosimo ha detto…
In amore, cara Paola, i giorni sono tutti perfetti. Perchè nascono tali, perchè siamo in grado di dipingerli tali, nel caso arrivi una nuvola a rallentare il passaggio del sole, della luce.
E' da qualche anno che non sento più la perfetta alternanza dei suoni del mare con quelli di un treno di corsa. Però sono sempre vivi nella mia mente, oltretutto il treno è il mezzo di trasporto che più mi affascina e mi emoziona. Poi il correre ondulato dei binari spesso riproduce la corsa delle onde del mare.

Buon fine settimana, di sole e di passeggiate nel sole. Sia nei pensieri, sia sull'asfato o prato che sia.
Un beso.
viola ha detto…
Poesia che sa di primavera, di primi fiori, che bella atmosfera:) buona domenica:)
Eva ha detto…
A volte mi chiedo quale sia il vero peso di una certezza. Bacio
cosimo ha detto…
Le poesie d'amore sono Amore, sono sempre primavera per il cuore e i pensieri.
Grazie Viola, buona serata di domenica:_))
cosimo ha detto…
La certezza stessa, quella che nasce, si radica dentro noi stessi, oltre ogni situazione.
Buona serata Eva!
Maria Adele ha detto…
bella davvero, mi ha rasserenata questa mattina grigia! :)
cosimo ha detto…
Fai sentire i miei versi, un tantino importanti.
Grazie Maria Adele!

Post popolari in questo blog

E' PASQUA, AUGURI A VOI TUTTI!