L'APICE






Lentamente mi prendi
lentamente mi stringi
lentamente mi tieni dentro
lentamente mi lasci
lentamente mi cerchi
gesti
passionali
sensuali
che si ripetono
si alternano
si intrecciano
con quelli miei
mi regali il sogno
ti regalo il sogno
come il sole
anche di più
non devo chiedere perché
non devi chiedere perché
so tutto
sai tutto
anche il di più
noi ci apparteniamo
...all'infinito

Commenti

La Betty ha detto…
due corpi,due cuori, due anime intrecciati, indissolubili unici...
bella Cosimo
Sandra M. ha detto…
Dolcissima certezza d'amore.
teoderica ha detto…
Mica scherzi oggi :) un tango sensualissimo, erotico contaminato con l'opera "Carmen" e una poesia dove mostri la tua donna come un'infuocata gitana, me ne vado se no prendo fuoco :)
cosimo ha detto…
Ogni due che deve far diventare un tutt'uno chi si ama...grazie Betty
cosimo ha detto…
L'amore ha bisogno di carezze continue anche dentro una divergenza di vedute...
cosimo ha detto…
Ti sei posta la domanda se per caso non sia stato io a far diventarer gitana la mia lei?...
Grazie Paola e infuocati sempre quando il tuo lui lo desidera:-)

Post popolari in questo blog

E' PASQUA, AUGURI A VOI TUTTI!

SEI TU