LA DONNA DI MAGGIO







Accarezzati dal sole
tutti intenti a guadagnare l'entrata
asticelle e bandierine
diverse tra loro
riposte come raggi di sole
al passaggio di nuvolette birichine
in fondo alla via
una bicicletta  si avvicina
zigzagando
come rondinella
il battito del cuore accelera
al suo arrivo
al suo passaggio
alla sua fermata più in là
passi frettolosi
tra mille pensieri
una voce
con i suoi grandi occhi
si gira verso me
il mio cervello è sconvolto
si riempie di adrenalina pura

Commenti

paola tassinari ha detto…
Bella poesia, come un racconto, ma sai che non riesco più a vedere i video da te? Boh, si vede che non sono per niente una donna di maggio.
Ciao, buona giornata.
cosimo de bari ha detto…
Grazie per i complimenti cara Paola...
A volte mi viene facile trasferire in versi qualcosa visto o vissuto o immaginato, quindi un raccontare che fa nascere pure dei fotogramma.
Mi spiace che tu non veda piu' i video, dovresti controllare il tuo pc a proposito.
Un beso di maggio :-)

Post popolari in questo blog

E' PASQUA, AUGURI A VOI TUTTI!