NUTRIRMI




La barchetta gira sull'ancora
di qua e di là
è il vento
il suo compagno di ballo
la luce intermittente del faro
illumina la scena
come palcoscenico di teatro
il gorgoglio del mare
come orchestra
dentro ai pensieri miei
scaglie svolazzanti di salsedine
si posano sul viso mio
scivolano con passione
sulle labbra mie
mi nutro di te

Commenti

alessandra ha detto…
Il nutrimento dell'amore! quanto arida sarebbe la nostra anima senza di esso, non ne conosceremo le altezze e le profondità di cui ne è capace, non toccheremo veramente il cielo con un dito, anche se in una stanza, anche nella sua interezza di bellezza come descritta nei tuoi bellissimi versi. bravo, mi fai sognare
cosimo ha detto…
Il nutrimento dell'amore non conosce diete, anche quando di mezzo c'è la lontananza e la mancata continua fisicità. E' allora che si nutre di più, perché non c'è beltà più grande per la vita e per il cuore, che vivere l'amore e d'amore. Così, quando arriva la malinconia è come se arrivassero carezze, come se ci stessimo nutrendo di miele.
Grazie Alessandra!
teoderica ha detto…
Non sono d'accordo con te, per nutrirsi d'amore si ha bisogno che i sensi tocchino, assaporino, annusino, guardino...con la mente si può immaginare, è un po' come leggere un libro, è bello ma vivere la storia è molto, ma molto più bello.
Incantevole la voce profonda e nera di Biondi.
Ciao e buona domenica delle Palme.
Sciarada ha detto…
Ciao Cosimo, ed io mi nutro delle delicate immagini che evochi con la tua arte, buona Domenica delle Palme!
cosimo ha detto…
Paola, condivido quello che dici, lo so è fondamentale ed è strabellisimo vivere ogni tipo di contatto fisico/visivo. Però capita che a volte la lontananza c'è, forse è pure prevalente. Ma il vissuto, tutto quello che si è sfiorato, toccato, goduto deve essere portato fuori dallo scrigno del vissuto per essere forza d'Amore.
Grazie per i tuoi complimenti, fanno sempre energia positiva.
Grazie per gli auguri che ricambio a piene mani.
Ciaooo e a presto.
cosimo ha detto…
Nutrirsi delle mie poesie, delle musiche che utilizzo, delle poche mie foto ed opere d'arte, è una bellissima emozione.
Grazie
E ricambio gli auguri.
Vaty ha detto…
bellissimo il passo "il gorgoglio del mare come orchestra dentro ai pensieri miei".
omplimenti.
cosimo ha detto…
Grazie Vaty e buona settimana!

Post popolari in questo blog

E' PASQUA, AUGURI A VOI TUTTI!