DELIZIE




Il sole colora i vetri della finestra
arrivano su di noi
ci spostiamo di qua e di là
sfumature ondeggianti
ci inseguono
come fanno col mare
i nostri corpi danzano
ogni angolo
ogni fessura di noi
promette allettanti delizie
siamo come riva di mare
dove le onde
arrivano
spingono
si insinuano
esplorano
sempre più dentro

Commenti

teoderica ha detto…
Caro Cosimo, una poesia intensa, ma la musica è assai triste e si trova in sintonia con me oggi.
Uno degli aforismi che mi piacciono di più è questo:"che sia sempre maggio, il mese del vino e delle rose," ma oggi per me vale questo:
"Trovai l'ultimo bicchiere di vino mescolato a cenere di sigaro e tristezza."
Charles Bukowski
cosimo ha detto…
"Trovai l'ultimo bicchiere di vino mescolato a cenere di sigaro e tristezza, ed io da testardo/a ho messo un fazzoletto di cotone, color rosso, sul bordo di un altro bicchiere, ho versato il vino, filtrandolo, poi l'ho arricchito di petali di rosa"
Charles Bukowski e Cosimo de Bari

La musica non è triste, la sento molto intima epassionale, è l'ho scelta per questo.
Anche qui ti regalo un sorriso:-))
La Betty ha detto…
bellissima,profonda e passionale...
complimenti!
cosimo ha detto…
L'amore deve essere sempre bellissimo, profondo, passionale!
Grazie Betty:-)

Post popolari in questo blog

E' PASQUA, AUGURI A VOI TUTTI!