RUMORI E COLORI




Un balcone sul mare
luci di lampare
come stelle sull’acqua
rumori di motopescherecci
come orchestra sul mare
faro a inseguire le stelle
a tagliare l’orizzonte
rumori e colori
nella mente
negli occhi
unici
semplici
eterni

Commenti

Paola ha detto…
Sono venuta a respirare il tuo mare di poesia.. Buona domenica
angeloblu ha detto…
...mentre ti leggo mi viene da pensare che la poesia è un mezzo importante per esternare le proprie emozioni...per esternare quello che di più profondo c'è per poi farlo arrivare alla persona alla quale i versi sono dedicati...la poesia è un cammino interiore per arrivare alla propria anima e appartiene agli animi nobili...quindi buon cammino caro Cosimo!!!

dolce giornata...
teoderica ha detto…
La tua poesia esalta la bellezza di certi momenti a cui siamo abituati e per questo magari non li notiamo più, io credo che tanti di noi non ci stupiamo più di albe e tramonti di fiori di mare e di stelle , ma se ci fermiamo un attimo a guardarli come se fosse la prima volta ecco esclamiamo...ma come è bella vita , l' eden è questo lo viviamo ora.
La tua poesia me ne ha rammenta un' altra della mia autrice preferita, quella che viene subito dopo di te...te la regalo.
LA SIGNORA DELL'ULTIMA VOLTA



L'ultima volta che la vide

non sapeva che era l'ultima volta che la vedeva.

Perché?
Perché queste cose non si sanno mai.

Allora non fu gentile quell'ultima volta?

Sì, ma non a sufficienza

per l'eternità.

Vivian Lamarque


Buona domenica Cosimo.
cosimo ha detto…
per Paola...

Ti ringrazio tantissimo!
e buona domenica a te!!
cosimo ha detto…
per teoderica....

Carissima Paola
Il tuo pensiero esalta il mio e i miei versi. Sono sempre per l'oggi con finestra sull'infinito. E questo vale sopratutto per i sentimenti. In primis quello dell'amore. L'eden di domani è quello vissuto e alimentato oggi, tanto da poter dire che è sempre un oggi. Sono lusingato che tu mi metta al primo posto tra chi scrive versi. Ma io voglio scrivere qui qualcosa in contrasto con i versi di Vivian Lamarque.

IL SIGNORE DELLA PRIMA VOLTA

Ogni volta che la vedeva
sapeva bene che era come se fosse
sempre la prima volta
perché queste cose
il cuore e l'amore
le fa andare così
Lui così era sempre
più innamorato
fin oltre l'eternità

Buon pomeriggio di mare e di onde nel cuore.....un bacio.
cosimo ha detto…
per angeloblu...

Condivido la tua disamina sui versi. Ed i miei non si costano di nulla da quanto tu dici.
Grazie e sereno fine domenica!
Ambra ha detto…
Passo di qui per sentire il profumo del mare.
cry ha detto…
Ciao Cosimo, come stai?
cosimo ha detto…
per Ambra...

Grazie Ambra, il mare di Puglia è troppo profumato.
cosimo ha detto…
Per Cry...

Ciao Cry io sto bene, sono tra l'amore!
E tu come stai?
Adriano Maini ha detto…
Un mare così é ben più che esaltante!

Post popolari in questo blog

E' PASQUA, AUGURI A VOI TUTTI!